Italian Arabic Chinese (Simplified) Czech Danish Dutch English French German Japanese Portuguese Russian Spanish

    Sterilizzatore raggi UV serie WL - 16W

    No Recensioni
    Prezzo Base con IVA: 112,24 €
    Prezzo di vendita: 112,24 €
    Prezzo di vendita IVA esclusa: 92,00 €
    Ammontare IVA: 20,24 €
    Prezzo di vendita: 112,24 €
    SKU: 000177
    Sterilizzatore raggi UV serie WL16W in acciaio inox AISI 304
    Torna a: Sterilizzatori a raggi UV serie WL

    STERILIZZATORE A RAGGI ULTRAVIOLETTI SERIE WL - 16W

     

    Gli sterilizzatori a raggi ultravioletti della serie WL,
    sono costruiti con corpo in acciaio inox AISI 304, dotati di sistema di allarme visivo
    esaurimento / malfunzionamento lampada.

    Caratteristiche Tecniche:

    Pressione massima di esercizio: 6 bar
    Tensione di alimentazione: 220Vac - 50Hz
    Dosaggio radiazione ultravioletta:30.000microW/cm^2
    Attacchi: 1/4", Lampada 1 - 16 W, Portata 455 Lt/ora
    Ingombri ( mm ): Diametro=64 x L=340
    Corpo in acciaio inox AISI 304
    Durata funzionamento lampade: 8.000 ore

    Schema di installazione:

    Precauzioni:

    Gli sterilizzatori devono essere adeguatamente protetti con dei sistemi di microfiltrazione
    a 5-10 microns per evitare il passaggio di materiale in sospensione che può creare coni d'ombra
    e sporcare la lampada diminuendone la trasmittanza. Per assicurare l'efficacia dell'azione germicida
    delle lampade, assicurarsi di sostituire le lampade ogni 8000 ore di funzionamento.

    CARATTERISTICHE DELL'ACQUA DA TRATTARE
    In un liquido da trattare la massima trasparenza è condizione importante per una corretta veicolazione
    dei raggi UV. L’acqua in particolare contiene in sospensione sostanze di varia natura che influiscono
    negativamente sulla trasmissione nel liquido dei raggi UV, agendo in pratica da schermo e riducendo
    l'intensità del dosaggio di UV proporzionalmente allo spessore del liquido (indice di permeabilità ai raggi
    UV), pertanto prima di installare uno sterilizzatore UV occorre prelevare alcuni campioni di acqua da
    trattare e su questi effettuare:
    • Analisi chimico/fisica, per stabilire la composizione ed accertare eventuali contaminazioni da agenti
    esterni e l'eventuale presenza di minerali, ferro, manganese, acidi, sostanze queste che, anche in
    quantità modeste, assorbono l'emissione di UV rendendo difficile la sterilizzazione.
    • Analisi microbiologica, per conoscere il grado di contaminazione batterica o virale.
    In presenza di alto valore di contaminazione microbiologica occorre procedere a prefiltrazioni particolari
    dell’acqua prima di trattarla con lo sterilizzatore UV.
    La prefiltrazione è altresì necessaria per rendere, qualora non lo fosse, trasparente l'acqua da trattare, in
    quanto le acque torbide sono meno permeabili ai raggi UV (per es: acqua piovana), oppure in caso di
    presenza di agenti chimici tossici.
    Per comodità riportiamo di seguito alcuni dati tecnici da non superare relativi alla composizione
    chimico/fisica per l'acqua da trattare:
    • Salinità = Max 600 p.p.m
    • Torbidità = inferiore a 10mg/l
    • Colore = inferiore a 20mg/l
    • Manganese = max 0,05mg/l
    • Ferro = max 0,2mg/l
    • Durezza = inferiore a 10°F
    • Colore = trasparente
    • Idrogeno solforato= inferiore a 0,05mg/l
    • Temperatura ottimale = 40°C.

    ATTENZIONE: per la garanzia della sterilizzazione tramite sistema a raggi UV è
    necessario che l’acqua da trattare sia rispondente ai requisiti riportati sopra.

    Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.
    Top